Facebook e diritto d’autore: come tutelare la privacy online

Posted on 25 Dic 2017
0 commenti

 

Tutelare il tuo diritto alla privacy è fondamentale. Facebook ti aiuta con diversi moduli per la segnalazione di un abuso ai tuoi danni o a quello dei tuoi contenuti. Come si fa?

La privacy ed il copyright sono due diritti con cui gli utenti non hanno molta pratica e, puntualmente, a volte anche senza intenzione di arrecare un danno, non vengono rispettati. La tutela esiste solo che non tutti gli utenti ne sono a conoscenza. Cerchiamo di capire cosa possiamo fare per difendere il nostro diritto alla privacy di cittadini digitali e come tutelare il diritto d’autore dei nostri contenuti.

Sarà capitato sicuramente anche a te di infrangere la legge online, magari scaricando illegalmente un film o una canzone che ti piaceva. Tuo figlio avrà sicuramente visto su youtube un film che non doveva perché protetto da copyright oppure scaricato con qualche programma online dall’aspetto normalissimo (ma illegale) una base musicale per una festa a tema karaoke. Spesso, infrangiamo la legge senza nemmeno rendercene conto perché online ci sentiamo tutti più leggeri, anche rispetto alle regole della legge. Sbagliato, ovviamente.

Se da un lato, come utenti, spesso infrangiamo la legge postando cose che non ci appartengono oppure non rispettando la privacy degli altri pubblicando una foto che magari non piaceva ad un altro solo perché ci andava siamo anche dall’altra parte, quella delle vittime.

Come ci si può difendere quando si è dal lato della vittima di questo tipo di reato? Semplice, almeno sul tuo profilo Facebook ti dà la possibilità di proteggere la tua privacy ed il diritto d’autore attraverso degli strumenti specifici. Capiamo insieme quali sono.

Come tutelare la privacy su Facebook

Nel momento in cui scegli di iscriverti a Facebook la tua privacy è messa a dura prova. Il social, però, fa di tutto per difenderti e ti dà ottimi strumenti che – se utilizzati correttamente – possono aiutarti tantissimo.

Attraverso i cookies ogni sito è in grado di tracciare la tua navigazione online. Sono piccole mollichine di pane che seguono lo spostamento del tuo mouse, simpatici è dir poco. Ti avvertono, però! “Hei, sai che ti stiamo già tracciando?”. Sembra quasi il so cosa hai fatto la scorsa estate. Vabbè, tralasciando questo aspetto etico della questione cookie, ti diciamo che anche Facebook traccia la tua navigazione e te lo dice esplicitamente nel contratto online che “firmi” digitalmente all’atto della tua iscrizione. Quindi, diciamo, che non ci possiamo lamentare nemmeno più di tanto!

Se la tua privacy è stata violata in qualche modo che non rientra nelle condizioni di utilizzo di Facebook allora devi segnalare un abuso della privacy: assolutamente! Come segnalare gli abusi della privacy su Facebook? Bisonga rivolgersi direttamente a Facebook segnalando la foto o il video che viola i tuoi diritti. Qui il modulo: oppure qui il modulo per segnalare foto o video che coinvolgono minori  Ancora, in caso di una persona allettata o comunque incapace di segnalare a Facebook il non rispetto della sua privacy, puoi segnalare qui l’abuso.

Se, poi, sei dell’idea che prevenire è meglio che curare allora puoi impostare la massima riservatezza sul tuo profilo Facebook con pochi e semplici passaggi:

  • accedi al tuo profilo Facebook e sul menù accanto al tuo avatar (immagine profilo) troverai la voce “impostazioni”;
  • dopo “impostazioni”, clicca su “privacy” dove troverai tutte le impostazioni per proteggere il tuo account. Puoi modificare le impostazioni come meglio credi.

Se la segnalazione a Facebook non bastasse, puoi serenamente rivolgerti o al garante della privacy oppure alla polizia postale.

Come tutelare il diritto d’autore su Facebook e segnalare una violazione di tale diritto?

Hai trovato un tuo contenuto (foto, testo, video) su Facebook e non ti hanno segnalato la cosa e tu non hai mai dato l’esplicito consenso alla pubblicazione? Il tuo diritto d’autore è stato violato ed è necessario proseguire con una segnalazione a Facebook!

Invia la segnalazione a Facebook non rimuove il contenuto dopo un primo contatto tra persone civili. Se sei il proprietario di tale contenuto, allora segnala a Facebook la violazione del diritto d’autore ai tuoi danni a questo indirizzo dove troverai il modulo utile.

Segui tutti i passaggi, molto chiari, che Facebook ti indica lungo il percorso. Difendi la tua privacy ed il tuo diritto d’autore segnalando sempre a Facebook con estrema consapevolezza.

Se hai bisogno di aiuto, scrivici pure!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *